Tagged morte

In evidenza

Il mondo onirico dove i miti si riflettono

“Finché non saprai come morire e poi rinascere, rimarrai un viaggiatore infelice su questa terra oscura”  Johann Wolfgang von Goethe In quasi tutte le religioni si dice che l’uomo davanti al mondo incontra solo illusione, parvenza: egli vede soltanto l’immagine morta dello spirito. Tale perdita di contatto con lo spirituale si è originata dalla necessità di…

In evidenza

Verità celate nella Genesi

“Ciò che nei miti si presenta inverosimile, è proprio quel che ci apre la via della verità. Quanto più paradossale e straordinario è l’enigma tanto più pare ammonirci a non affidarci alla nuda parola, ma ad affaticarci intorno alla verità riposta.” Imperatore Giuliano l’Apostata Uno dei paradossi che marchiano la storia dell’Antico Testamento è che, in…

L’essenza medico oracolare tibetana

“Non ti preoccupare se gli esseri perfetti sorgono oppure no, rimane il fatto che è una dura necessità dell’esistenza che tutta la creazione sia transitoria” Buddha Il Tibet è sempre stato un luogo quasi mitico. I popoli non solo occidentali, ma anche più vicini hanno sempre creduto che tra le sue montagne, le più alte…

Fantasmi e angeli nel paese degli antenati

“Finché non saprai come morire e poi rinascere, rimarrai un viaggiatore infelice su questa terra oscura” (Goethe).” Nel rapporto con la morte hanno origine le nostre angosce che spesso ci colgono di sorpresa, ed è difficoltoso vedere di primo acchito, che sono il sintomo di un viaggio interrotto verso i regni dell’invisibilità; un mondo dove…

Recensioni: “Il Settimo Sigillo – Ingmar Bergman”

“Quando l’agnello aprì il settimo sigillo, nel cielo si fece un silenzio di circa mezz’ora e vidi sette angeli che stavano dinnanzi a Dio e furono loro date sette trombe”. Apocalisse 8,I Per approfondimenti: http://it.wikipedia.org/wiki/Il_settimo_sigillo