From settembre, 2017

Oh rana, muovi il culo!

Ogni tanto penso alla storia della #rana bollita, la conoscete? La raccontavo tempo fa ma non ricordo più a chi. Portate pazienza, che inizio ad essere vicina ai 50. Probabilmente la rana quando ce l’hanno lanciata, in pentola, ci si era pure messa comoda, col suo bel materassino gonfiabile, convinta di ronfare beata al calduccio…

Fare o non fare, non esiste “tentare”.

Mi piace osservare come all’interno di un gruppo di costellazioni familiari, la realtà e la verità siano disarmanti. Quando si dice: “se ci metti intento ed energia. E lasci andare la paura, funziona”. Capita di avere gruppi, anche molto numerosi, formati di persone che vengono per provare, per vedere come va, perché non credono veramente…

Prevaricazione e valore personale 

La violenza e la prevaricazione subite da bambini, possono portarci ad essere adulti che usano violenza e prevaricazione per raggiungere gli obiettivi della vita.   Quando osserviamo la loro origine dentro di noi e accogliamo con amore il bambino che non è stato in grado di agire per difendersi da tutto questo, accogliendo la vergogna…

Mi scusi… com’è umano lei… 

Prenderci colpe non nostre, chiedere scusa inutilmente, ci avvilisce, ci fa chiudere le spalle e ci rende deboli. È come porsi in ruolo di colpevole senza esser responsabili di un accaduto reale. Questi atteggiamenti sono figli inconsapevoli del desiderio di essere accettati. Figli della paura, del rifiuto e dell’abbandono. Possiamo osservarli quotidianamente, nelle relazioni affettive…

Morbidezza ed evoluzione

“Chi nel suo stato è fisso, è ormai irrigidito; Se si crede al sicuro sotto l’ala del grigiore insensibile Da lontano una forza più dura di lui Duro lo minaccia. Ahimè: un martello assente già s’alza per colpire!” (R. M. Rilke) … ma forse è un bene. SaraMaite http://www.naturenatura.com Immagine da web

Orgoglio, alterigia e pregiudizio = Unione

Nei nostri discorsi quotidiani usiamo frequentemente la parola “giudizio” al posto della parola “pre-giudizio”, ormai sono quasi intercambiabili… confondiamo il primo con il secondo, dando al nostro pregiudizio la stessa dignità di un giudizio. Lo faccio anch’io, ovviamente, e vi voglio portare questa mia esperienza, frutto di una preziosa serata di gruppo. “Gran parte dei…